Customer Churn

In  parole povere, il Customer Churn si verifica quando i clienti smettono di acquistare i prodotti e servizi.  E’ conosciuto anche come ‘Customer Attrition’ ed  è un segnale critico in quanto è molto meno costoso conservare i clienti esistenti piuttosto che acquisire nuovi clienti.

Acquisire nuovi clienti significa investire nelle attività di vendita, utilizzando il marketing e altre risorse disponibili. La fidelizzazione dei clienti, d’altra parte, è generalmente più conveniente in quanto hai già guadagnato la loro fiducia e  lealtà.

12 suggerimenti per ridurre il customer churn (terza parte) Nella prima e seconda parte dell’articolo, abbiamo già sottolineato come il customer churn sia un indicatore del successo delle attività e delle strategie messe in atto da un’azienda per fidelizzare gli utenti e costruire delle relazioni durature e di valore. A un churn rate basso corrisponde infatti un elevato livello […]

Nella prima parte dell’articolo, abbiamo evidenziato come il customer churn, in altre parole, il tasso di abbandono di un prodotto e/o servizio da parte dei clienti, sia un indicatore del successo delle attività e delle strategie messe in atto da un’azienda per fidelizzare gli utenti e costruire delle relazioni durature e di valore. Conquistare la […]

12 suggerimenti per ridurre il customer churn (prima parte) Individuare gli strumenti adatti a ridurre il customer churn rappresenta una delle principali preoccupazioni delle aziende. Stando ad una ricerca realizzata da CMO Council, il customer churn porta inevitabilmente ad una riduzione delle performance aziendali (59%), ad un calo della redditività (39%) e a un incremento […]