• Il Blog su SugarUX e SugarCRM di Cloudsolution
    Il Blog di Cloudsolution

Migliora in Italia l’interesse per il Cloud

Dopo molti anni di diffidenza da parte delle aziende e dopo essere stato additato come una moda rischiosa per i dati più strategici, oggi anche in Italia il mercato registra un’inversione di tendenza per il Cloud.

Sono i numeri  della ricerca 2014 dell’Osservatorio Cloud & ICT as a Service della School of Management del Politecnico di Milano a confermarlo.

È ormai diffusa la convinzione che il Cloud sia un elemento di profonda trasformazione per il Sistema informativo aziendale e i dati dimostrano che il mercato complessivo del Cloud in Italia nel 2014 infatti crescerà del 31%, ed è stimabile attorno a 1,18 miliardi di euro.

Una componente ancora minoritaria del mercato ICT complessivo nel nostro Paese, ma con dimensioni che sono ormai rappresentative, e mostrano un trend di sviluppo incoraggiante.

Uno sguardo al futuro

E per l’immediato futuro? Chi decide un cambio di modello di fruizione per le applicazioni esistenti, sceglie nel 96% dei casi di passare da on-premise a cloud – solo il 4% fa il percorso inverso.
Quando si parla, invece, di  nuova informatizzazione (quindi di applicazioni da installare ex-novo), la maggioranza (54%) sceglie una soluzione in Cloud.

Secondo l’Osservatorio del Politecnico la portata di questo cambiamento per il Cloud, insieme a Mobile, Social e Big Data, potrebbe avviare una rivoluzione organizzativa, fino a cambiare il modo di diffondere le informazioni, prendere decisioni e collaborare entro e fuori dall’organizzazione. E magari aiutare a dare un nuovo alle imprese italiane.