• Il Blog su SugarUX e SugarCRM di Cloudsolution
    Il Blog di Cloudsolution

Ad Aprile SugarCRM raggiunge un traguardo importante: è stata rilasciata la Spring Edition 9.0 di Sugar.

In quanto acceleratori d’impresa e innovatori, questo è un obiettivo importante perché, grazie a questa versione, si potranno osservare notevoli miglioramenti nelle prestazioni.

Tra le nuove funzionalità di Sugar 9.0:

Collaborate More

Email Collaboration – implementazione delle funzionalità della posta elettronica per favorire invio e ricezione di informazioni utili a tutti i membri del team.

Comments Log – la funzione di registrazione dei commenti permette agli utenti di rintracciare le conversazioni associate alle registrazioni CRM

Know More

Reports – il numero dei report fruibili è stato quadruplicato in modo da poterli utilizzare come base di partenza per la redazione di report personalizzati. I report, inoltre, mostrano le best practices e guidano l’utente con la lettura dei dati relativi alle vendite e alle operazioni di assistenza.

 Customer Analytics – è stato integrato Pendo per la raccolta dei metadati anonimi sulle interazioni tra Sugar e i clienti. La scelta è ricaduta su Pendo perchè permette di compiere scelte su aggregazioni di dati, pur mantenendo riservati i dati sensibili dei clienti.

Do More

Quotes – con il nuovo aggiornamento è possibile effettuare personalizzazioni e branding delle offerte, mettendo in evidenza le informazioni più rilevanti e nascondendo quelle irrilevanti.

Product Catalog – per i venditori è ora disponibile il Quickpicks Dashlet del Catalogo Prodotti, che permette di aggiungere velocemente ad un preventivo i prodotti citati più frequentemente. La sezione Preventivi sarà accessibile anche in SugarCRM Mobile, in modo da consentire ai venditori di creare rapidamente offerte, anche quando non sono in ufficio.

SugarBPM – uno dei punti di forza di Sugar è permettere ai clienti di mappare ed implementare i processi di business. Con Sugar 9 ritroviamo le seguenti nuove funzionalità:

  • invio di modelli email in base a record aggiornati
  • assegnazione dei record in base alle tempistiche, in modo da garantire la conformità agli accordi presi sul livello di servizio
  • implementazione dei flussi di lavoro favorendo le relazioni Molti – a -molti
  • correzione di eventuali problemi in fase di progettazione
  • categorizzazione e localizzazione dei processi tramite il sistema dei Tags

Platform –  l’aggiornamento dei componenti Core Stack permette agli utenti di conformarsi agli obiettivi di sicurezza aziendale. Inoltre grazie a dei supporti per PHP 7.3, Windows 2016 e MS SQL Server 2017 e per la doppia opzione di flusso di lavoro delle mail, si garantisce la conformità con le direttive sulla privacy dei dati (GDPR).